martedì 9 febbraio 2021

Di scrittura e di...

attività scrittorie. Perché in questo periodo, mille ne penso e mille ne faccio.

Complice la situazione mondiale, e la conseguente trasformazione in lezioni on line del lavoro, ho deciso di approfittare del momento per rimettermi in pari con tutto quello che amo della scrittura e che rimaneva sempre in attesa. Dunque, ciò che sto facendo, oltre alla scuola e al tentativo di incastrare gli studenti in base al loro fuso orario senza che nessuno, né io né loro, debba svegliarsi in piena notte per collegarsi, è:

  • lavorare al nuovo libro. Nuovo libro che, a dirla tutta, è pronto ed è in attesa di editing e di centordicesima caccia a refusi e obrobri vari sfuggiti alle 1500 revisioni precedenti. Si chiama Tutto ciò che siamo, fa parte della Social Series ed è il seguito di Per un bacio e (molto) più, anche se in realtà sono collegati solo per i temi e sono entrambi autoconclusivi. Li adoro. E manca poco (oddeo, oddeo, oddeo!); 
  • organizzare gli eventi e l'uscita del libro; 
  • seguire le ultime lezioni del corso di editing e le prime del corso di editoria; 
  • fare il mio primo editing da editor (che bellezza!); 
  • entrare nell'ottica di idee di rivedere ed editare Innamorarsi ai tempi della crisi, con editor pronto a cominciare (che emozione!). Sto pensando anche a una nuova copertina e se la versione finale del romanzo sarà funzionale, anche al cartaceo. Ma vediamo, un pezzo per volta; 
  • pensare al terzo volume della Social Series e cominciare a scriverlo (visto che, in verità, nella mia testa c'è già).

Sono giornate lunghe e faticose, eppure belle, di una bellezza che provi solo quando ciò che fai ti piace, ed è magico ciò che succede. Proprio magico.

Vi aspetto nei commenti, se vi va! 

Monica 

12 commenti:

  1. Wow non sapevo dell'editing che bella notizia.
    E avanti tutta <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro bello *_*! Editing da tirocinante, ma bellissimo, mi piace un sacco! <3

      Elimina
  2. Caspita, stai facendo un sacco di cose, che bello!
    Devo ammettere che l’organizzazione delle attività necessariamente online ha comportato anche dei vantaggi, io prima perdevo molto tempo nelle riunioni (soprattutto quelle a cui ero costretta a partecipare solo per essere informata) ora le ascolto in cuffia, intervengo solo se necessario e intanto mando avanti alcuni lavori, inoltre sono stati eliminati i tempi morti, tra una riunione e l’altra...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino che per alcuni lavori lo smart working sia stata una buona soluzione. Per noi l'unica, non facilissima, ma non ci lamentiamo! In un momento così non è proprio il caso, no?

      Elimina
  3. Mi ritrovo in ogni tua parola perché anche io mi sto buttando a fare tantissime cose e più o meno sono le stesse cose tue 🙈❤️ Non vedo l'ora di iniziare a lavorare con te 😍❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bellezza, questo tuo messaggio! Anch'io non vedo l'ora! *_* <3

      Elimina
  4. Wow, Monica, sei lanciatissima! In bocca al lupo per tutti i tuoi progetti :-)

    RispondiElimina
  5. Jess in bookland11 febbraio 2021 21:43

    Sei un vulcano in eruzione, aspetto con trepidazione il tuo nuovo libro, nel frattempo mi godo la lettura di "per un bacio e molto più" 💕🙈

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo hai iniziato? *_*
      Oh, che bello! Spero tanto che ti piaccia! <3

      Elimina
  6. Mi devi spiegare come faiiii a fare tutte queste cose!!!! Sei lanciatissima, sei un'ispirazione! Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Lisa! <3
      Diciamo che ho mille agende per appuntare tutto e tanta voglia di fare! ^_^

      Elimina